Roma, Daniela Marchi uccisa dal compagno Joseph Martella a Vasto Marina

Un omicidio passionale. L’ennesimo femminicidio. L’autore del delitto ha 57 anni. E’ di origine francese. Si chiama Joseph Martella, abruzzese di adozione. L’uomo dopo avere strangolata la compagna di origine romana con un cavo elettrico ha cercato aiuto nei vicini di casa che hanno chiamato il 118 e la Polizia, ma per la donna non c’era più niente da fare.

La salma di Daniela Marchi è stata trasferita presso l’obitorio di Vasto. Il presunto assassino, dopo essere stato portato in Procura e interrogato alla presenza del suo legale, è stato trasferito in carcere.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin