Maxi sequestro di giocattoli cinesi contraffatti nel porto di Gioia Tauro

Effettuato dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria, gruppo di Gioia Tauro, con l’Agenzia delle Dogane e Monopoli -Svad, dello scalo portuale. 14 mila i pezzi sequestrati, che erano occultati in tre container provenienti dalla Cina. La merce, formalmente, era destinata all’Albania.

9 su 10 da parte di 34 recensori Maxi sequestro di giocattoli cinesi contraffatti nel porto di Gioia Tauro Maxi sequestro di giocattoli cinesi contraffatti nel porto di Gioia Tauro ultima modifica: 2015-03-09T03:25:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento