Marsala, arrestati Antonino Bonafede, Martino Pipitone, Vincenzo Giappone e Sebastiano Angileri

I quattro sono finiti in manette per associazione mafiosa, fittizia intestazione di beni e favoreggiamento aggravato sono stati eseguiti dai carabinieri nell’ambito dell’operazione denominata “The Witness” nel Trapanese.

Gli ordini di custodia cautelare sono scattati per Antonino Bonafede, 79 anni, Martino Pipitone, 65 anni, Vincenzo Giappone, 53 anni e Sebastiano Angileri, 48 anni. Tutti di Marsala. Le indagini sono state dirette dal procuratore aggiunto della Dda di Palermo, Teresa Principato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marsala, arrestati Antonino Bonafede, Martino Pipitone, Vincenzo Giappone e Sebastiano Angileri Marsala, arrestati Antonino Bonafede, Martino Pipitone, Vincenzo Giappone e Sebastiano Angileri ultima modifica: 2015-03-09T11:40:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento