Omicidio di Boris Nemtsov arrestate altre due persone

Fermate altre due persone sospettate di essere coinvolte nell’assassinio dell’oppositore russo Boris Nemtsov. Sono state arrestate dalla polizia russa. Salgono così a quattro le persone arrestate per l’omicidio dell’ex vice premier ieltsiniano diventato uno dei principali oppositori di Putin.

I servizi segreti russi hanno già fermato due cugini di origine caucasica sospettati di aver partecipato “all’organizzazione e all’esecuzione” dell’assassinio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin