La Basilicata in forze a Trieste Olio Capitale 2015

La Basilicata delle organizzazioni dei produttori di olio extravergine di oliva è presente a Trieste, fino al 10 marzo 2015, alla 9^ edizione di “Olio capitale’’ la più importante fiera specializzata interamente dedicata alle migliori produzioni di olio extravergine di oliva. L’iniziativa, organizzata e cofinanziata dalla Camera di commercio di Matera, in collaborazione con il Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata, prevede momenti espositivi, di degustazione di prodotti tipici e incontri tra operatori economici B2B. La partecipazione segue a quanto di positivo è stato avviato con l’Associazione “Città dell’olio’’, dopo la recente riunione dell’ufficio di presidenza a Matera, con il presidente Enrico Lupi, allo scopo di sostenere il settore e la filiera in una annata olearia caratterizzata da non poche difficoltà.

A Trieste sono presenti le Organizzazioni dei Produttori (Op) della Basilicata, che potranno presentare le produzioni olivicole tipiche dei rispettivi territori. Sono Oprol (La Majatica e Oroverde Lucano), Scol, Assoprol (aziende agricole San Canio, Carriero, Oleificio Trisaia), Olivicola Lucana ( Oleificio Obelanum, Frantoi Marsico, Ruscigno, Oleario Grassano), Apo (azienda agricola Nivuori), Rapolla Fiorente (soc coop Rapolla Fiorente), Uprol (soc. coop. Agricola del Vulture, coop. Olearia Barilese, azienda agricola Carnevale Andrea).

Per l’occasione, nello stand della Basilicata, sarà effettuato anche uno show cooking. Sarà svolta una sessione di degustazione di due piatti tipici in abbinamento agli oli del territorio. L’iniziativa si svolge nella scuola di cucina di Olio Capitale durante il fine settimana. “Olio capitale Trieste – ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli – è una tappa importante nel processo di promozione e sostegno al comparto olivicolo regionale. Lo confermano la partecipazione delle Organizzazioni professionali lucane e la positiva sinergia con il Dipartimento Agricoltura della Basilicata regionale, che hanno consentito di concretizzare il progetto e di far conoscere le nostre produzioni di qualità in vista dell’assemblea nazionale delle Città dell’Olio, che si terrà nel prossimo mese di luglio a Matera capitale europea della cultura 2019 insieme a tutta la Basilicata’’.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento