Incidente a Domaso morto un motociclista di 18 anni di Vercana

Un diciottenne è morto e un sedicenne è ricoverato in prognosi riservata dopo uno scontro frontale avvenuto intorno alle 3 e mezza del mattino a Domaso, nel Comasco. A scontrarsi sono stati uno scooter C40, che aveva a bordo i due ragazzi di Vercana e procedeva lungo la statale 340 che costeggia il lago in direzione sud, e una Volkswagen Golf guidata da un un uomo di 26 anni di Bellano, che procedeva in senso opposto, con altri due ragazzi a bordo.

L’urto tra i due mezzi è stato frontale; non è ancora chiaro chi dei due ragazzi fosse alla guida del ciclomotore, che è andato completamente distrutto. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che, dopo aver tentato di strappare il diciottenne alla morte, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il sedicenne è ricoverato all’ospedale di Gravedona ed Uniti, in prognosi riservata. Il conducente e i passeggeri dell’auto sono rimasti illesi. Dai primi accertamenti condotti dai militari risulta che entrambi i ragazzi a bordo del ciclomotore viaggiavano senza casco. Il magistrato ha disposto il sequestro dei veicoli coinvolti e l’esame autoptico della salma.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento