Napoli, arma carica in tasca arrestato sul lungomare sedicenne di Ponticelli

Il minorenne è stato fermato dalla Polizia con in tasca una pistola calibro 6,35 carica. In prossimità della Villa Comunale il gruppo di 4 ragazzini è stato notato da una pattuglia della Polizia di Stato. A intervenire sono stati gli agenti del commissariato San Ferdinando.

Alla vista dei poliziotti i 4 sono fuggiti. Questo ha insospettito gli agenti, che dopo averli bloccati e interrogati hanno scoperto che uno di loro era armato: aveva in tasca una calibro 6,35 con tre proiettili. L’arma aveva la matricola abrasa. I quattro appartengono tutti a famiglie di incensurati.

Il possessore della pistola è stato arrestato e condotto nel centro di prima accoglienza del Tribunale per i minori, ai Colli Aminei. Tutti gli altri denunciati per concorso in detenzione di arma da sparo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, arma carica in tasca arrestato sul lungomare sedicenne di Ponticelli Napoli, arma carica in tasca arrestato sul lungomare sedicenne di Ponticelli ultima modifica: 2015-03-06T23:59:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento