Milano, City dressing il Castello si veste di bandiere

Le tre bandiere istituzionali dell’Unione europea, dell’Italia e del Comune di Milano sventolano da oggi all’ingresso principale del Castello Sforzesco, presso la Torre del Filarete. Sono state installate da Palazzo Marino, che ha già provveduto a issare le bandiere in oltre 360 spazi comunali in tutta la città: da Palazzo Reale al Comando dei Vigili in piazza Beccaria, dalle biblioteche alle scuole, dalla Casa delle Donne agli uffici di Villa Scheibler, dall’aeroporto di Linate alla GAM Galleria d’Arte Moderna. Un impegno che l’Amministrazione porterà avanti anche nelle prossime settimane, fino a raggiungere ben 500 sedi.

Grazie al progetto “City Dressing”, inoltre, il Comune sta “vestendo” le sue porte di accesso alla città, le cesate dei cantieri, i mezzanini delle metropolitane e molti altri spazi di affissione con striscioni, stendardi, totem e manifesti per accogliere i visitatori e raccontare loro l’Esposizione Universale: l’obiettivo è dare a milanesi e turisti la percezione della reale dimensione internazionale della nostra città e del suo sempre vivo spirito di accoglienza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento