Ravenna, Valentina Melchionda morta nella palestra Gymnasium di via Marani

Pochi istanti prima della fine della lezione di Zumba la donna di 39 anni si è accasciata a terra e ha perso conoscenza. A nulla è valsa la corsa dell’ambulanza verso l’ospedale, dove la donna ha perso la vita un’ora dopo.

Valentina Melchionda è morta nella palestra Gymnasium di via Marani. Per le persone che frequentano il corso di Zumba mancavano gli ultimi 5 minuti prima della fine della lezione serale. È a questo punto che Valentina Melchionda ha accusato il malore. Al loro arrivo, i medici hanno iniziato subito con la rianimazione cardiopolmonare ma la donna non ha reagito. E’ quindi stata trasportata al Santa Maria delle Croci. Durante la corsa verso il nosocomio i medici hanno continuato a provare a rianimarla e così anche una volta giunti in ospedale, dove però la donna è deceduta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ravenna, Valentina Melchionda morta nella palestra Gymnasium di via Marani Ravenna, Valentina Melchionda morta nella palestra Gymnasium di via Marani ultima modifica: 2015-03-04T14:31:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento