Bolzano, laboratorio analisi acque e cromatografia ai vertici europei

Il Laboratorio Analisi acque e cromatografia dell’Agenzia provinciale per l’ambiente ha partecipato nel 2014 al confronto europeo tra 183 laboratori e ha ottenuto il miglior risultato. “Le prestazioni dell’Agenzia per l’ambiente hanno raggiunto un livello internazionale”, sottolinea l’assessore provinciale Richard Theiner.

Soddisfazione per il prestigioso riconoscimento scaturito dal raffronto tra i laboratori europei sono oltre all’assessore Theiner il direttore dell’Appa Flavio Ruffini e Christian Bachmann, direttore del Laboratorio provinciale analisi acque e cromatografia, con il suo team: “Questa comparazione conferma che la qualità dei servizi dell’Appa non deve temere alcun confronto. Il risultati raggiunto ripete quanto già ottenuto nel 2011 e consolida l’Appa ad alti livelli europei”.

Al confronto annuale obbligatorio sui servizi offerti, organizzato dall’Università spagnola di Almeria (sede del Centro europeo di referenza per i residui di pesticidi negli alimenti di origine vegetale), hanno partecipato complessivamente 183 laboratori, di cui 169 dei Paesi UE e 14 di Stati non comunitari. Obiettivo dello studio è quello di verificare capacità e prestazioni dei laboratori “ma anche di migliorare costantemente la qualità e la comparabilità dei dati sui residui di pesticidi negli alimenti nell’UE e nei Paesi partner”, spiega il direttore dell’Appa Ruffini. Questi test, aggiunge il direttore del laboratorio Bachmann, “aiutano a consolidare la rete internazionale, a scambiare metodi e conoscenze e ad analizzare sempre criticamente la qualità del proprio lavoro”.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, laboratorio analisi acque e cromatografia ai vertici europei Bolzano, laboratorio analisi acque e cromatografia ai vertici europei ultima modifica: 2015-03-04T10:14:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento