Stefanaconi, gravissima intimidazione al sindaco Salvatore Di Sì

L’esponente dem di 65 anni è stato vittima di un attentato incendiario. A fuoco la sua Seat Ibiza. L’attentato al sindaco Salvatore Di Sì è l’ennesimo attacco ad amministratori calabresi. L’incendio dell’auto è avvenuto in via Paolo Borsellino, nel rione Morsillara di Stefanconi, a pochi passi dall’abitazione del sindaco ubicata in via Calvario. In pochi minuti il fuoco è riuscito ad avvolgere il mezzo e ridurlo ad un carcassa di lamiere annerite.

Dai primi rilievi, effettuati dai vigili del fuoco, è stato possibile accertare la natura dolosa dell’incendio. Secondo quanto emerso il mezzo sarebbe stato prima cosparso di benzina e subito dopo dato alle fiamme.

Nei prossimi giorni il sindaco sarà a colloquio con il prefetto Giovanni Bruno e subito dopo sarà convocato un comitato per l’ordine e la sicurezza per valutare la gravità dell’accaduto ed eventuali misure di sicurezza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Stefanaconi, gravissima intimidazione al sindaco Salvatore Di Sì Stefanaconi, gravissima intimidazione al sindaco Salvatore Di Sì ultima modifica: 2015-02-28T08:57:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento