Padova, il sindaco Bitonci confisca l’incasso delle lucciole

Linea dura del primo cittadino leghista: multa a chi contratta una prestazione sessuale e anche alla “lucciola”; confisca del denaro dato dal cliente per il rapporto sessuale.

Lo prevede l’ordinanza anti prostituzione messa a punto da Flavio Bitonci che potrebbe scattare già lunedì. Oltre ad aver portato da 50 a 500 euro la multa per cliente e prostituta, il provvedimento include la sanzione accessoria della confisca della somma ricevuta dalla “lucciola” colta sul fatto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, il sindaco Bitonci confisca l’incasso delle lucciole Padova, il sindaco Bitonci confisca l’incasso delle lucciole ultima modifica: 2015-02-28T17:44:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento