Trento, Home care premium prorogato al 31 marzo il termine per la presentazione delle domande

Fino al prossimo 31 marzo è ancora possibile presentare domanda per accedere al progetto Home care premium 2014, approvato e finanziato dall’Inps – Gestione dipendenti pubblici, a cui aderiscono i Comuni di Trento, Aldeno, Cimone e Garniga Terme.

L’obiettivo è quello di favorire la domiciliarità delle persone non autosufficienti come modello per coniugare al meglio la sostenibilità e la dignità.

Per accedere al progetto è necessario:

  1. essere un dipendente o un pensionato pubblico, oppure essere coniuge convivente o genitore, o figlio, anche non convivente, di dipendente o pensionato Inps – Gestione dipendenti pubblici.

  2. essere iscritto nella banca dati dell’Inps

  3. avere un codice “PIN on line”

  4. aver presentato, all’atto della domanda, una dichiarazione unica sostitutiva (DSU) finalizzata all’acquisizione della certificazione Isee ordinario o sociosanitario riferita al nucleo familiare in cui è presente il beneficiario.

La domanda può essere presentata:

  • dal sito dell’Inps (www.inps.it)

  • chiamando il servizio Contact center al numero gratuito 803164 (da telefono fisso) o il numero 06 164 164 (da telefono cellulare)

  • al Servizio Attività sociali (via Alfieri, 6 – n. tel. 0461/884484)

Le domande in regola con tutti i requisiti saranno ammesse in ordine cronologico e di validazione.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio Attività sociali (n. tel. 0461/884484) o l’Inps – Gestione dipendenti pubblici (n. tel. 0461/886707 – 0461/886710).

9 su 10 da parte di 34 recensori Trento, Home care premium prorogato al 31 marzo il termine per la presentazione delle domande Trento, Home care premium prorogato al 31 marzo il termine per la presentazione delle domande ultima modifica: 2015-02-26T09:53:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento