Poggiardo, pedopornografia condannato il consigliere regionale Aurelio Gianfreda

Annalisa De Benedictis, Gup del tribunale di Lecce,  ha condannato a 2 anni e 4 mesi Aurelio Gianfreda, 66 anni, consigliere regionale della Puglia dei Democratici Autonomi ed ex sindaco di Poggiardo, che era accusato di condivisione e detenzione di materiale pedopornografico, reato aggravato dalla quantità.

La condanna è stata decisa al termine del processo con rito abbreviato. Il Gup ha invece assolto l’imputato “perché il fatto non sussiste” dall’accusa di produzione di materiale pedopornografico.

Lascia un commento