Salvatore Parolisi ha ucciso la moglie Melania Rea durante una esplosione di ira

L’omicidio è avvenuto a Civitella del Tronto il 18 aprile 2011, durante una “esplosione di ira” nata in un litigio “tra i due” e dovuta alla “conclamata infedeltà coniugale” dell’uomo. Lo scrive la Cassazione nelle motivazioni per la condanna di Parolisi.

Secondo i Supremi giudici, l’uccisione, avvenuta “in termini di occasionalità”, non sarebbe stata dunque premeditata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Salvatore Parolisi ha ucciso la moglie Melania Rea durante una esplosione di ira Salvatore Parolisi ha ucciso la moglie Melania Rea durante una esplosione di ira ultima modifica: 2015-02-24T14:13:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento