Monte San Savino, l’imprenditore Franco Serrai ucciso dall’influenza suina

L’uomo di 65 anni della provincia di Arezzo è morto per un’embolia conseguenza probabilmente di influenza suina H1N1. Franco Serrai, 65 anni, era un imprenditore. E’ morto all’ospedale Careggi di Firenze dove era stato trasferito in gravissime condizioni dopo i 20 giorni di ricovero nel reparto rianimazione del San Donato. Franco Serrai avrebbe avuto anche patologie pregresse.

A metà gennaio l’uomo, dopo aver sofferto di febbre e tosse per quello che sembrava essere uno stato influenzale di stagione, aveva iniziato ad avere difficoltà respiratorie sempre più accentuate.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monte San Savino, l’imprenditore Franco Serrai ucciso dall’influenza suina Monte San Savino, l’imprenditore Franco Serrai ucciso dall’influenza suina ultima modifica: 2015-02-24T19:23:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento