Modena intitolerà una strada o una piazza a Renzo Imbeni

Sarà un modo per mantenere vivo il ricordo del politico modenese che è stato sindaco di Bologna tra il 1983 e il 1993 e vice presidente del Parlamento europeo per 10 anni, tra il 1994 e il 2004. Lo annuncia il sindaco Gian Carlo Muzzarelli in occasione del decimo anniversario della scomparsa di Imbeni avvenuta il 22 febbraio del 2005, all’età di 61 anni.

La decisione è stata assunta nei giorni scorsi dalla giunta e “ora chiediamo alla nuova commissione Toponomastica appena nominata – spiega il sindaco – di prendere in esame la proposta prima possibile. La figura di Imbeni è particolarmente attuale per la sua insistenza sul coinvolgimento dei cittadini e della società civile nel processo di integrazione europea al fine di ridurre il deficit di democrazia che ne accresce il distacco e il disincanto. E’ un monito di straordinaria lungimiranza. Tanto più oggi – aggiunge Muzzarelli – quando la comunità internazionale è chiamata a mettere in campo tutte le sue risorse, come ha ricordato il presidente Mattarella, di fronte all’attacco ai fondamenti di libertà, di democrazia, di convivenza”.

Dal 2008 si svolge a Modena, promossa dal Comune in collaborazione con la famiglia, con l’Università di Modena e Reggio Emilia e con la Fondazione Collegio San Carlo, la Summer School “L’Europa delle idee” intitolata alla memoria di Renzo Imbeni per ricordarne l’impegno e l’attenzione che sempre ha voluto rivolgere ai giovani e alle scuole del nostro territorio.

L’edizione di quest’anno sarà dedicata al ruolo dell’Unione europea nel mondo e si svolgerà dal 10 al 15 settembre prossimo. A ogni edizione partecipano 30 giovani studiosi selezionati tramite un avviso pubblico aperto a tutti i paesi dell’Ue. Al temine del corso verranno erogate due borse per svolgere un tirocinio a Bruxelles presso la sede del Parlamento europeo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena intitolerà una strada o una piazza a Renzo Imbeni Modena intitolerà una strada o una piazza a Renzo Imbeni ultima modifica: 2015-02-24T04:11:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento