Aosta, aperta fino al 1° marzo la mostra omaggio a Franco Balan

L’Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta ricorda che sarà ancora possibile visitare, fino a domenica 1° marzo prossimo, al Museo Archeologico Regionale di Aosta, la mostra Omaggio a Franco Balan, dedicata al celebre artista, grafico e illustratore valdostano.

La mostra presenta al pubblico I dodici personaggi della storia valdostana, i ritratti serigrafati dedicati a dodici Valdostani illustri, presentati per la prima volta nel 1990 a Roma alla Galleria Arti Visive. Accanto alla serie di serigrafie di proprietà regionale, è proposta una selezione di manifesti realizzati da Balan a partire dagli anni settanta. Si tratta di alcuni dei lavori a cui è legata la grande popolarità dell’autore e che appartengono a pieno titolo alla cultura visiva della Valle d’Aosta.

Franco Balan (Aosta, 1934-2013) è tra i più importanti artisti valdostani contemporanei. Membro dell’Alliance Graphique Internationale, prestigiosa associazione che riunisce i migliori grafici e designer di 32 Paesi, nel corso della sua lunga carriera ha animato il dibattito culturale in Valle d’Aosta e ha esposto in Italia e all’estero, dalla Francia alla Finlandia, fino al Giappone.

L’esposizione Omaggio a Franco Balan resterà aperta, da martedì a domenica, con il seguente orario: 10-13 e 14-18. Lunedì chiuso. Ingresso gratuito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aosta, aperta fino al 1° marzo la mostra omaggio a Franco Balan Aosta, aperta fino al 1° marzo la mostra omaggio a Franco Balan ultima modifica: 2015-02-24T14:46:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento