Tavecchio non ha dubbi il Parma deve finire il campionato

La Figc punta a far arrivare il club emiliano fino in fondo. Lo ha affermato Carlo Tavecchio alla “Domenica Sportiva”. “Dobbiamo portare i libri in tribunale visto che non ci sono i soldi. Dopo averlo fatto, bisogna vedere se il Parma riesce ad arrivare in fondo al campionato. La Lega ha il dovere di aiutare il Parma. È nell’interesse di tutti che il Parma continui questo campionato”.
Carlo Tavecchio
Per quanto riguarda l’esercizio provvisorio e l’iscizione al campionato di Serie B, Tavecchio ha spiegato che “si può fare solo ad una condizione: ci devono essere legittimi interessi e raccogliere dei fondi per l’esercizio provvisorio. Per iscriversi in serie B è assolutamente necessario coprire i debiti verso le società, verso la federazione e verso i giocatori. Chi vuole iscrivere la squadra in serie B deve metterci un discreto gruzzoletto”.
Il Presidente ha parlato anche dei controlli che alcuni ritengono non ci siano stati, sostenendo che la Federazione non ha omesso alcun adempimento. “Secondo gli advisor i conti del Parma erano in regola al 30 di giugno. Non dobbiamo guardare solo l’aspetto sportivo, la maggior parte delle società falliscono per debiti verso i privati. La Federazione non controlla questo debito. Le responsabilità sono di tutti, anche della stampa”.
9 su 10 da parte di 34 recensori Tavecchio non ha dubbi il Parma deve finire il campionato Tavecchio non ha dubbi il Parma deve finire il campionato ultima modifica: 2015-02-23T09:44:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento