Lancio di sassi contro un treno della Roma Lido e un operatore Atac

E’ successo vicino alla stazione di Ostia Antica. Gli aggressori, si tratterebbe di 4 ragazzi, hanno prima colpito un nuovo treno CAF, rompendo un finestrino a colpi di pietra, e poi si sono spostati verso la biglietteria lanciando altri sassi che hanno colpito, ferendolo, un agente di stazione. Lo riferisce l’Atac, subito attivatasi per andare in soccorso del proprio agente e per collaborare con le forze dell’ordine intervenute sul posto.

“Atac condanna fermamente questo atto esecrabile – si legge in un comunicato dell’azienda – sintomo di un evidente disagio sociale aggravato da una sensazione diffusa d’impunità. Tali comportamenti finiscono sempre più spesso col colpire il servizio e il patrimonio pubblico, creando inoltre problemi alle infrastrutture e, di conseguenza, minando l’efficienza del servizio. L’azienda esprime solidarietà al proprio dipendente ferito mentre svolgeva il suo lavoro al servizio della comunità”.

Lascia un commento