Modena, il Comune propone un corso dell’Anci su finanza locale e opportunità europee

“La nuova finanza locale e le nuove opportunità europee”. E’ il tema del corso rivolto a consiglieri comunali under 35, ma anche sindaci o assessori, che propone il Comune di Modena, selezionato dall’Associazione nazionale dei Comuni italiani nell’ambito del progetto “Scuola Anci per giovani amministratori”. I temi che verranno affrontati con le lezioni di docenti universitari, tecnici ed esperti della pubblica amministrazione vanno dal bilancio armonizzato ai tributi comunali, dalla riorganizzazione della spesa al fiscal compact, fino alle opportunità di finanziamento europeo per gli enti locali.

Il corso si articola su cinque moduli da 12 ore ognuno e si svolge nei fine settimana (dal giovedì pomeriggio al sabato mattina) tra marzo e giugno. I posti disponibili sono trenta e per partecipare bisogna presentare la domanda entro il 12 marzo. Il bando è pubblicato sul sito www.comune.modena.it. Per informazioni: segreteria della direzione generale del Comune, tel. 059 2032952 – dir.generale@comune.modena.it.

La partecipazione al corso è gratuita ed è prevista una borsa di studio per coprire le spese da sostenere: 300 euro per chi vive a meno di 50 chilometri da Modena; 500 per i più distanti, ma in regione; mille euro per chi proviene da fuori regione. Per avere diritti alla borsa di studio è necessaria la frequenza ad almeno l’80 per cento delle ore di corso e a due dei quattro seminari integrativi.

“Il percorso di formazione – spiega il sindaco Gian Carlo Muzzarelli – si rivolge ai giovani amministratori locali per migliorare le loro competenze e offrire loro l’opportunità di acquisire strumenti tecnici e di analisi su due fronti oggi strategici come la finanza locale e i fondi europei per potere affrontare le sfide di un mandato politico in un momento così difficile”.

Il Comune di Modena è stato ente sperimentatore del bilancio armonizzato e ha una consolidata esperienza nell’innovazione nelle politiche di bilancio e nella sana gestione finanziaria. Allo stesso modo, il Comune di Modena è stato uno dei primi enti territoriali italiani a dotarsi di un ufficio stabilmente dedicato ai fondi europei, al project management e alle attività di cittadinanza europea attiva. È ente di riferimento per l’organizzazione di Uffici Europa negli enti locali, per la formazione e per la consulenza  su questi temi.

Al corso Anci coordinato dal Comune collaborano Formodena e il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università di Modena e Reggio Emilia, il Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche (Caap) presso il Dipartimento di Economia politica dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Unicredit spa – Tesoreria del Comune di Modena, associazione ProSpera.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, il Comune propone un corso dell’Anci su finanza locale e opportunità europee Modena, il Comune propone un corso dell’Anci su finanza locale e opportunità europee ultima modifica: 2015-02-22T03:11:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento