Sant’Elpidio a Mare, Francesco Mario Silenzi si toglie la vita poi muore il padre Diego

Doppia tragedia per una famiglia marchigiana. Un uomo ha posto fine alla sua esistenza poi in serata, è deceduto anche il padre Diego ricoverato all’ospedale di Fermo in condizioni di salute piuttosto precarie.

Un figlio e un padre che se ne vanno nella stessa giornata. Il parroco don Francesco, recandosi nella chiesetta di Santa Caterina, ha notato l’auto ferma sotto la scarpata, nell’area che funge da parcheggio. Il tempo di rendersi conto di cosa era accaduto e ha allertato i soccorsi. Soccorsi tempestivi ma inutili visto che per Mario Silenzi non c’era più niente da fare. L’uomo di 46 anni era ancora seduto, senza vita, al posto di guida e, lì vicino, la pistola.

Mario Silenzi era molto conosciuto. Conviveva da tempo con la sua compagna, commercialista. Era direttore del Gruppo storico musici e sbandieratori della Contesa.

Una giornata funestata da questa notizia, diventata ancora più dolorosa in serata quando in città si è diffusa la notizia del decesso del padre di Mario, che aveva esalato il suo ultimo respiro nel letto d’ospedale dove era ricoverato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sant’Elpidio a Mare, Francesco Mario Silenzi si toglie la vita poi muore il padre Diego Sant’Elpidio a Mare, Francesco Mario Silenzi si toglie la vita poi muore il padre Diego ultima modifica: 2015-02-21T11:01:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento