Sequestrato con facoltà d’uso l’impianto di depurazione di Bitonto

Il provvedimento è stato eseguito dalla Guardia Costiera di Bari. Apposti i sigilli con facoltà d’uso all’impianto di depurazione di Bitonto in località “Contrada Morzone”. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta del pm Baldo Pisani.

Gli investigatori hanno accertato la cattiva qualità degli scarichi dell’impianto, maleodoranti e caratterizzati da una anomala colorazione marrone. Rilevato inoltre i superamento, pressoché sistematico, dei valori di legge e l’assenza delle autorizzazioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sequestrato con facoltà d’uso l’impianto di depurazione di Bitonto Sequestrato con facoltà d’uso l’impianto di depurazione di Bitonto ultima modifica: 2015-02-20T15:56:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento