Bari, impongono pizzo e manodopera a imprenditori arresti nel clan Di Casola

Eseguite dai Carabinieri ordinanze di custodia cautelare, emesse dal giudice di Bari su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

Le indagini sono partite da un pestaggio subito da un imprenditore nel dicembre 2013 dopo del quale furono arrestati 8 affiliati al clan.

L’operazione dei militari è stata condotta nei confronti di presunti esponenti del clan mafioso barese “Di Cosola”, che imponeva pizzo e manodopera a imprenditori pugliesi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, impongono pizzo e manodopera a imprenditori arresti nel clan Di Casola Bari, impongono pizzo e manodopera a imprenditori arresti nel clan Di Casola ultima modifica: 2015-02-20T07:53:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento