Bari, falso made in Italy sequestrati 1400 kg di pasta

L’operazione è stata condotta dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato che hanno sequestrato all’incirca 1400 kg di pasta e denunciato il titolare di azienda barese per frode in commercio.

Sulle confezioni di pasta secca sottoposte a sequestro, oltre alla presenza di due bandiere italiane – spiegano gli investigatori – era riportata la dicitura “Pasta prodotta con grano duro della Puglia”. I forestali ritengono invece che la pasta sia stata realizzata con grano duro extracomunitario proveniente da Messico, Stati Uniti e Canada.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento