A Melfi i dipinti della Collezione Doria

Da oggi i dipinti della Collezione Doria ritornano a Melfi. Gli antichi “gioielli” d’arte sacra della raccolta Doria, dopo un accurato restauro, tornano a splendere negli ambienti di Palazzo Donadoni grazie ad un percorso espositivo permanente.

Una conferenza stampa di presentazione si è svolta questa mattina nel Museo Civico alla presenza del sindaco, Livio Valvano, della Soprintendente ai beni storici, artistici e etnoantropologici della Basilicata, Marta Ragozzino,dell’Assessore, Vincenzo Fundone e del Presidente dell’Archeoclub di Melfi, Michele Sedile.

Per il sindaco Livio Valvano “ Melfi recupera un pezzo importante della sua storia che arricchisce il nostro patrimonio storico-culturale e che rappresenta la storia della Melfi dei Doria, dal 1531 sino al secolo scorso. La Città tutta deve sentirsi impegnata nell’opera di recupero e di cura del suo patrimonio storico-artistico in quanto strumento di definizione della sua identità e occasione di sviluppo”.

“La Soprintendenza ai beni storici, artistici e etnoantropologici della Basilicata ha accolto e sostenuto il progetto dell’Amministrazione Comunale di Melfi e dell’Archeoclub – ha detto la Soprintendente, Marta Ragozzino – di realizzare negli ambienti di Palazzo Donadoni una mostra dedicata alla raccolta Doria, proveniente dal Castello Federiciano della Città, che la famiglia genovese, titolare del principato dal 1531, fece trasformare in residenza nel XVI secolo”.

All’iniziativa hanno preso parte anche gli studenti dell’Istituto Comprensivo.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Melfi i dipinti della Collezione Doria A Melfi i dipinti della Collezione Doria ultima modifica: 2015-02-18T18:47:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento