Busto Arsizio, spaccio di hashish del Marocco 23 arresti

La porta per la droga marocchina era all’aeroporto di Malpensa dove giungeva attraverso corrieri. Una volta in Lombardia veniva venduta in tutto il Nord Italia. I Carabinieri del comando provinciale di Varese hanno dato esecuzione a 23 misure cautelari nei confronti degli appartenenti ad un’organizzazione criminale dedita allo spaccio soprattutto di hashish.

Il gruppo criminale aveva anche messo in piedi un’attività di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina attraverso la celebrazione di matrimoni “simulati”, tra cittadini italiani ed extra-comunitari, che servivano a far ottenere il permesso di soggiorno a questi ultimi.

L’indagine dei militari della compagnia di Busto Arsizio era partita alla fine del 2013 e ha consentito di individuare una trentina di “matrimoni fittizi” del genere, celebrati sia in Italia che in Marocco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Busto Arsizio, spaccio di hashish del Marocco 23 arresti Busto Arsizio, spaccio di hashish del Marocco 23 arresti ultima modifica: 2015-02-16T09:47:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento