Villa d’Adda, giallo di via Casargo. Daniel Savini trova cadavere in casa

Mistero fitto intorno alla morte di un uomo dall’apparente età di 45 anni in via Casargo 17, in una villetta di due piani a Villa d’Adda bassa. Daniel Savini, 30 anni, che abita nella villetta con i genitori, in questi giorni fuori casa per una vacanza, ha telefonato al 112 chiedendo aiuto. Quando i soccorritori sono arrivati alla casa hanno trovato il cadavere di un uomo di circa 45 anni. La vittima, che indossava una parrucca, non è stata ancora identificata. Sul corpo aveva i segni di diverse coltellate.

Subito si era ipotizzata una tragedia in ambito familiare, ma l’ipotesi è caduta. Daniel Salvini, a quanto si è saputo, era in stato confusionale e non è stato in grado di fornire agli inquirenti una spiegazione dettagliata. È stato accompagnato in ospedale per una visita di controllo.

Sarà sentito in caserma. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti, non risultano provvedimenti a suo carico.

I genitori del giovane sono stati avvertiti di quanto accaduto e si sono subito attivati per rientrare delle vacanze.

9 su 10 da parte di 34 recensori Villa d’Adda, giallo di via Casargo. Daniel Savini trova cadavere in casa Villa d’Adda, giallo di via Casargo. Daniel Savini trova cadavere in casa ultima modifica: 2015-02-14T14:55:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento