Le mani delle camorra su Roma sud est. 61 arresti nel clan di Domenico Pagnozzi

Le indagini hanno consentito l’individuazione di un’organizzazione per delinquere di matrice camorristica operante nella zona Sud Est di Roma in varie attività illecite, capeggiata, fino al suo arresto per associazione mafiosa e omicidio, da Domenico Pagnozzi, attualmente detenuto in regime di 41 bis.

Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni, usura, reati contro la persona, riciclaggio e detenzione di armi.

I 61 arresti e le perquisizioni sono stati eseguiti in varie località di Roma e provincia, Frosinone, Viterbo, L’Aquila, Perugia, Ascoli Piceno, Napoli, Caserta, Benevento, Avellino, Bari, Reggio Calabria, Catania e Nuoro.

Lascia un commento