Milano, ripulito il mercato della nuova Darsena da tag e graffiti

Una mattina di lavoro per ripulire il mercato della nuova Darsena da tag e graffiti. L’iniziativa, alla quale ha partecipato l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza, è stata promossa dall’Associazione del Naviglio Grande mentre l’opera di pulizia è stata effettuata dalla società spagnola Imesapi che ha utilizzato una tecnica sperimentale in tre fasi.

pulitira graffiti

“E’ vergognoso che siamo costretti ad intervenire per eliminare tag e vandalismi prima ancora di avere completato l’opera. Ritengo un segnale importante per i milanesi questa iniziativa dell’Associazione Naviglio Grande che il Comune di Milano ha incoraggiato e sostenuto: dimostra il senso civico dei cittadini e l’affetto che hanno per la città. Non c’è spazio per chi vuole imbrattare o deturpare i beni pubblici, per evitare che si ripetano questi scempi stiamo procedendo – con l’aiuto di sponsor – ad individuare materiali adeguati da applicare in tutta la Darsena”. Lo dichiara Carmela Rozza.

La rimozione dei graffiti è stata effettuata da Imesapi che ha utilizzato una tecnica sperimentale articolata in tre fasi. Stamattina i graffiti sono stati rimossi con una macchina in grado di emettere un getto di vapore secco – a 170 gradi – e sabbia molto fine: l’unione di questi due elementi, infatti, rimuove facilmente i graffiti senza danneggiare le superfici trattate.

Martedì 10 febbraio sarà applicato un materiale che consente di otturare i pori della superficie, mentre mercoledì verrà applicata una pellicola trasparente nanotecnologica di ossido di silicio in grado di conservare le superfici protette.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, ripulito il mercato della nuova Darsena da tag e graffiti Milano, ripulito il mercato della nuova Darsena da tag e graffiti ultima modifica: 2015-02-09T18:22:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento