Eseguita in Cina la condanna a morte del noto imprenditore Liu Han

Liu HanL’industriale del settore minerario era legato all’ex capo dei servizi di sicurezza cinesi Zhou Yongkang. Quest’ultimo sarà il primo ex membro del Comitato permanente dell’Ufficio politico (Cpup) del Partito comunista cinese ad essere processato per corruzione, dopo essere stato espulso in dicembre dal partito.

In base alle accuse, Liu Han aveva creato una potente organizzazione di stampo mafioso.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento