Napoli, svastica nazista contro la docente Angela Yael Amato

Vittima l’insegnante di musica dell’istituto superiore Margherita di Savoia di Napoli. La svastica è stata disegnata da ignoti sulla lavagna nell’aula dove la donna di religione ebraica insegna.

A fare la scoperta è stata la stessa docente, Angela Yael Amato entrando in classe. La donna, violinista, ha chiesto al sindaco de Magistris e al presidente della municipalità di partecipare a una Giornata della Memoria da organizzare nell’istituto.

Lascia un commento