Potenza, prosegue esposizione Arte pubblica a Viale Dante

La mostra d’Arte Pubblica, esposta lungo la ‘Galleria d’arte a cielo aperto’ di viale Dante a Potenza, presenta le riproduzioni (stampa su forex) delle installazioni degli artisti di fama internazionale che animano l’autorevole circuito di “Luci d’Artista” di Torino. La nuova mostra, proposta dall’Associazione Art&venti2012 e realizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Potenza e la Città di Torino, ha preso il via il 24 dicembre 2014 e resterà esposta in permanenza per i prossimi mesi. Ha sinora ricevuto considerevole attenzione da parte della stampa e grande apprezzamento da parte della comunità cittadina, ormai abituata a lasciarsi coinvolgere da sempre nuove e originali iniziative.

Le “Luci d’Artista”, progetto della Città di Torino, sono opere di grande impatto visivo, tornate per la XVIIesima edizione nel capoluogo piemontese dal 1 novembre 2014 all’11 gennaio 2015. Nel progetto potentino, in primo piano, ci sono le creazioni di 24 artisti – tanti quanti sono gli espositori che compongono il percorso “frontale” di viale Dante – che attirano l’attenzione del passante con le immagini delle imponenti opere luminose che impreziosiscono spazi urbani di Torino. Si tratta di: Mario Airò “Cosmometrie”; Vasco Are “Vele di Natale”; Valerio Berruti “Ancora una volta”; Enrica Borghi “Palle di neve”; Daniel Buren “Tappeto Volante”; Francesco Casorati “Volo su…”; Nicola De Maria “Il Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime”; Marco Gastini “L’energia che unisce si espande nel blu”; Carmelo Giammello “Il Planetario”; Jeppe Hein “Illuminate Benches”; Rebecca Horn “I Piccoli spiriti blu”; Alfredo Jaar “Cultura=Capitale”; Joseph Kosuth “Doppio passaggio”; Luigi Mainolfi “Luì e l’arte di andare nel bosco”; Mario Merz “Il volo dei numeri”; Luigi Nervo “Vento solare”; Domenico Luca Pannoli “L’amore non fa rumore”; Giulio Paolini “Palomar”; Michelangelo Pistoletto “Amare le differenze”; Tobias Rehberger “My Noon”; Vanessa Safavi “Ice cream Light”; Luigi Stoisa “Noi”; Jan Vercruysse “Fontane luminose”; Gilberto Zorio “Luce Fontana Ruota”.

Secondo la caratteristica formula degli eventi d’arte, periodicamente ospitati lungo la galleria all’aperto di viale Dante, la mostra si compone anche di un percorso “laterale” con ulteriori pannelli espositivi posti a corredo esplicativo del progetto. Pertanto, trovano spazio sui sei espositori laterali: la comunicazione grafica identificativa dell’edizione 2014-2015 di “Luci d’Artista” a cura dell’Amministrazione comunale di Torino; gli interventi del Sindaco di Potenza, Dario De Luca, dell’Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione Città di Torino, Maurizio Braccialarghe, e del critico d’arte e giornalista TgR Basilicata Rino Cardone; originali assemblaggi grafici delle installazioni torinesi di Enrico De Paris “Flags”, Richi Ferrero “Lucedotto”, Jenny Holzer “Xenon for Torino”, Emanuele Luzzati “La strada dei Magi”, Mario Molinari “Concerto di Parole” e, infine, la presentazione per immagini delle installazioni di Luci commissionate da soggetti privati per la Città di Torino di Mimmo Paladino “Schegge di luce” (FIAT) e di Qingyun Ma “Neongraghy” (Fondazione Sandretto Re Rebaudengo).

“In questo difficile momento storico per il Comune di Potenza vorrei sottolineare che, anche in questa occasione, il nostro evento d’Arte Pubblica, ancora una volta inedito, sorprendente e di alto profilo, non si è avvalso di alcun contributo pubblico, né da parte del Comune capoluogo, che purtroppo sconta un drammatico dissesto finanziario, né di qualsiasi altra istituzione”. E’ quanto tiene a precisare il Presidente dell’Associazione, l’artista Vito Palladino, che ribadisce: “quanto fin qui realizzato da Art&venti2012 si deve solo alla buona volontà e alla determinazione dei suoi soci, oltre che all’infinita disponibilità di Centro Stampa Digitale che, nella persona del suo titolare, Luigi Cerone, anche per questa mostra, ha dato segno tangibile di grande amore e attenzione per questa città e per chi opera con tanta fatica in nome della cultura e dell’arte. Per poter continuare a realizzare le nostre periodiche mostre lungo il percorso espositivo di viale Dante, con l’impegno e l’entusiasmo che ci hanno sempre contraddistinti, ad Art&venti2012 – conclude il presidente – basta solo poter coprire il minimo delle spese di stampa dei pannelli forex, cosa che avviene solo grazie alla sensibilità di partners privati particolarmente sensibili e alle preziose sinergie attivate con altre realtà associative ed istituzionali presenti in città e sul territorio regionale, proprio come nel caso dei progetti condivisi con l’Associazione Yin-sieme, per la mostra sul Mediterraneo, e con la Fondazione Lucana Film Commission, per la mostra dedicata alle pellicole cinematografiche girate Basilicata”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, prosegue esposizione Arte pubblica a Viale Dante Potenza, prosegue esposizione Arte pubblica a Viale Dante ultima modifica: 2015-02-06T02:22:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento