Napoli, catturato il latitante Giuseppe Diffido

L’uomo di 64 anni è considerato un elemento di spicco del clan camorristico Contini, è stato arrestato dalla Polizia. Era latitante dal 2011 e su di lui pendeva un’ordinanza di custodia cautelare per i reati di rapina ed estorsione con l’aggravante dal metodo mafioso.

Il clan Contini, dal nome del boss Eduardo Contini, è attivo nel quartiere napoletano Vasto. Giuseppe Diffido, considerato elemento ai vertici del clan, è stato catturato grazie al pedinamento di una donna che frequentava. Seguendola, i poliziotti sono arrivati al nascondiglio del latitante.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento