Roma, clonano carte di credito con la complicità di camerieri di ristoranti del centro

carta di creditoL’organizzazione è stata smantellata dai Carabinieri del comando provinciale. Il gruppo formato da romeni e italiani era specilizzato nella clonazione di carte di credito. Cinque membri della banda sono finiti in manette. Per altri otto è scattato l’obbligo di presentazione alla Pg.

Grazie alla complicità di alcuni camerieri infedeli di ristoranti del centro di Roma, carpivano i codici della banda magnetica delle carte di credito di ignari clienti stranieri e li riversavano su delle carte “vergini”.

Le tessere venivano assegnate ad altri componenti dell’organizzazione, incaricati di utilizzarle presso alcuni esercizi commerciali compiacenti per l’acquisto di merce di vario genere, prevalentemente telefonia mobile di ultima generazione.

Si calcola che la banda, durante la sua attività, abbia provocato danni per centinaia di migliaia di euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, clonano carte di credito con la complicità di camerieri di ristoranti del centro Roma, clonano carte di credito con la complicità di camerieri di ristoranti del centro ultima modifica: 2015-02-05T08:23:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento