La Basilicata agricola presente a Fruit Logistica 2015

Anche quest’anno la Basilicata parteciperà alla Fruit Logistica di Berlino- Salone internazionale del Marketing ortofrutticolo che si svolgerà da oggi a venerdì 6 febbraio prossimo. L’Italia con i suoi oltre 500 espositori sarà il Paese maggiormente presente. L’edizione 2015 porrà l’attenzione in particolare al settore biologico, alle nuove varietà di frutta e al tema dell’internazionalizzazione. La Regione Basilicata sarà presente nell’area 4.2 – Stand DO8 con un proprio padiglione di 120 metri quadrati per consolidare la positiva attività di promozione nel panorama internazionale del settore ortofrutticolo lucano. Lo stand è organizzato dal Dipartimento politiche agricole e forestali. Parteciperanno le seguenti Organizzazioni di produttori (Op): Assofruit Italia di Scanzano Jonico; Consorzio Op Mediterraneo Palazzo S. Gervasio; Op Esedra Marconia di Pisticci; Agricolafelice di Tursi; Ancona di Policoro; Lucania Frutta società cooperativa di Policoro; Agorà società agricola Metaponto di Bernalda e il Consorzio Vivaisti Lucani (Covil) di Scanzano Jonico. Le colture ortofrutticole in Basilicata ricoprono una superficie di 31mila ettari, dei quali 25mila ubicati nel Metapontino. Altri comprensori di qualità sono la Pianura Ofantina e la Valle dell’Agri. La produzione maggiore riguarda frutta, agrumi e orticole con circa 7,2 milioni di quintali. I prodotti di spicco sono: fragole, pesche, albicocche, nettarine, susine, arance, clementine, actinidia. Per quanto riguarda albicocche, clementine e fragole la Basilicata si pone tra i maggiori produttori italiani. Tra le altre ortive di qualità presenti troviamo: asparagi, cavolfiori, cavoli, broccoli, lattuga, indivia, pomodori, peperoni, melanzane, meloni, finocchio, carciofi e rucola. L’ortofrutta è tra le maggiori espressioni del made in Basilicata, apprezzata e richiesta particolarmente nei mercati del Nord Europa e orientali. All’inaugurazione di Fruit Logistica prenderà parte in rappresentanza della Regione Basilicata il dirigente generale del Dipartimento politiche agricole, Giovanni Oliva: “L’agricoltura lucana – ha dichiarato- ha i mezzi e la qualità per competere sui mercati ma è necessario favorire ulteriormente i processi di aggregazione tra i produttori oltre che innovazione e promozione ed è quello che intendiamo fare con il nuovo Programma di sviluppo rurale 2014-2020, ma anche attraverso la nostra partecipazione a Milano Expo 2015 dove come prodotto d’eccellenza del territorio, oltre alla tematica generale che riguarda la risorsa acqua, proporremo la fragola di Basilicata”. Il padiglione lucano sarà visitato il giorno 5 dall’ambasciatore d’Italia Pietro Benassi. Inoltre, la società Sviluppo Basilicata, nell’ambito dello spazio istituzionale, presenterà il portale Sprint Basilicata http://www.sprintbasilicata.net/, l’obiettivo è favorire il commercio elettronico attraverso incontri tra imprese e promuovere i servizi offerti dal portale. Tra le varie attività sarà anche illustrato il progetto Mapping Basilicata, finanziato dalla Regione, finalizzato all’accrescimento del potenziale d’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese e attuato da Sviluppo Basilicata spa in sinergia con Unioncamere Basilicata e i Distretti lucani.

Nel programma generale di Fruit Logistica oltre ai convegni di aggiornamento sulla filiera ortofrutticola, vi saranno incontri degli operatori del settore con i buyers, workshop e seminari sull’export e sul branding finalizzati a come stimolare i mercati.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Basilicata agricola presente a Fruit Logistica 2015 La Basilicata agricola presente a Fruit Logistica 2015 ultima modifica: 2015-02-04T02:39:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento