Firenze, Alloggi Erp alzato il tetto per l’assegnazione a 15 mila euro di lavori di ristrutturazione da eseguire

È in corso da diversi mesi l’operazione di liberazione degli appartamenti di edilizia residenziale pubblica occupati abusivamente e di quelli subaffittati e negli ultimi due mesi e mezzo sono stati liberati 15 alloggi, che saranno assegnati in tempi brevi alle persone in stato di bisogno che sono in graduatoria.
Dai sopralluoghi e dalle stime effettuate da Casa spa è emerso che i lavori di ristrutturazione degli alloggi da assegnare si aggirano tra i 10 e i 15 mila euro. Si tratta di alloggi che secondo la normativa attuale non sono assegnabili: finora, infatti, potevano essere assegnati solo appartamenti nuovi o completamente ristrutturati oppure che avevano bisogno di un intervento di ristrutturazione del valore massimo di 10mila euro. Per poter assegnare quanti più alloggi possibile, ieri la giunta ha approvato una delibera dell’assessore alla Casa Sara Funaro, che alza il tetto per l’assegnazione a 15 mila euro di lavori di ristrutturazione da eseguire. I soldi per i lavori non vengono richiesti subito agli assegnatari, ma se questi accettano di ‘prendere’ l’appartamento i soldi per la ristrutturazione effettuata da Casa spa vengono recuperati dalla spesa a scomputo del canone di locazione, ovvero vengono calcolati sul canone di affitto mensile.
“Il tema della casa è un tema serio è fondamentale se vogliamo che i nostri cittadini siano messi in condizione di fare veri percorsi di inclusione – ha detto l’assessore Funaro -. Ed è per questo che Riteniamo che solo i legittimi assegnatari e le persone che da anni sono in attesa nelle graduatorie, debbano stare negli alloggi Erp. L’intenzione di questa amministrazione è non lasciare alloggi vuoti, che sono a rischio occupazione, ma di assegnare immediatamente quelli che ci sono a disposizione. Da qui la nostra decisione di alzare il tetto dell’importo dei lavori di ristrutturazione da eseguire – ha spiegato l’assessore – per agevolare le assegnazioni alle persone in graduatoria. Questa è solo una delle prime azioni degli interventi sul tema casa. Abbiamo iniziato con il piano vendite, abbiamo messo a disposizione i primi alloggi volano, stiamo facendo un’attenta ricognizione e andremo avanti con azioni fortemente centrate su questo tema per i nostri cittadini”.
Ieri la giunta ha dato anche mandato a Casa spa di procedere alle attività finalizzate all’attuazione del Piano di alienazione degli immobili (legge regionale 5 del 2014).

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Alloggi Erp alzato il tetto per l’assegnazione a 15 mila euro di lavori di ristrutturazione da eseguire Firenze, Alloggi Erp alzato il tetto per l’assegnazione a 15 mila euro di lavori di ristrutturazione da eseguire ultima modifica: 2015-02-01T02:26:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento