Serie B, Il Crotone resiste un solo tempo alla capolista Carpi. Gol iniziale di Torregrossa su rigore, poi i due gol degli emiliani

drago-vrennaAncora una diversa formazione schierata dal tecnico Drago a conferma della sua filosofia per confondere le idee all’avversario. Fuori il centrocampista Matute e gli esterni Ciano, De Giorgio. Al loro posto Suciu, Ricci e, per la prima volta da quando è stato ingaggiato, Stoian.

Ed è proprio quest’ultimo che si procura dopo tre minuti il rigore (fallo di Struna). Dal dischetto Torregrossa realizza il suo nono gol stagionale.

Un bel Crotone che evidenzia una buona fisicità difensiva (gli ammoniti lo confermano) e scioltezza nelle manovre offensive con gli esterni Stoian e Ricci sorretti dal trio di centrocampo Suciu, Salzano, Maiello. Ricci al minuto 39° non ha messo dentro il secondo pallone su assist di Stoian, sarebbe stato il secondo vantaggio. Una conferma è arrivata anche dal portiere Cordaz. Ogni qualvolta è stato chiamato in causa ha dimostrato che si tratta dell’estremo difensore idoneo per risalire la classifica.

Tutto questo per quanto riguarda i primi 48 minuti.

La ripresa è tutt’altra cosa. Gli uomini di mister Castori avevano già pagato pegno contro il Livorno nell’ultima partita casalinga e non volevano ripetersi. Baricentro delle giocate spostato più avanti da parte del tecnico Castori che dispone i suoi con il 3-4-3 e dopo appena quattro minuti il Carpi torna in parità con l’esterno Di Gaudio. Il pareggio sta stretto alla capolista e rafforza la spinta offensiva togliendo l’attaccante Lasagna che accusava sintomi di stanchezza per fare posto all’altro attaccante Inglese. La differente posizione di classifica si incomincia a notare e per il Crotone sono minuti di sofferenza. Mister Drago nota la difficoltà della propria squadra e si affida alla vecchia guardia. Dentro De Giorgio in sostituzione di Ricci, successivamente in campo Ciano per Stoian che evidenziava notevoli segni di stanchezza. Il colpo del ko arrivato al minuto settantottesimo su calcio di rigore mette fine alla possibilità del Crotone di tornare a casa imbattuto. La sconfitta non era inevitabile per come i rossoblù hanno giocato la ripresa contro la battistrada del girone.

Rimanere in testa, dopo ventiquattro partite, nel difficile campionato di serie B significa essere una squadra che possiede qualità tecnica/agonistica per continuare a recitare il ruolo di leader fino alla conclusione del campionato. Il Carpi visto contro il Crotone ha onorato la sua posizione di capolista nella seconda parte con un ottimo gioco. Gli uomini di mister Drago seppure sconfitti escono a testa alta dal terreno del Sandro Cabassi. “Se giochiamo da Crotone non temiamo nessun avversario, aveva dichiarato alla vigilia il tecnico pitagorico”. Così non è stato fino al termine ed ora si torna ad occupare la zona retrocessione.

Per il Carpi formato serie B è il primo successo contro il Crotone, in precedenza due pareggi ed una vittoria (doppietta di Bernardeschi) a favore dei pitagorici.

Carpi         2

Crotone     1

Marcatori: Torregrossa ( R ) 4°; Di Gaudio 49°; Mbakogo 78°

Carpi (4-3-3): Gabriel, Struna, Suagher (Molina), Gagliolo, Letizia, Bianco, Porcari, Pasciuti, Lasagna (Inglese), Mbakogo, Di Gaudio (Poli). All. Castori

Crotone (4-3-3): Cordaz, Balasa, Claiton, Cremonesi, Martella, Suciu, Salzano, Maiello, Ricci, Torregrossa, Stoian (Ciano). All. Drago

Arbitro: Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore

Coll. Enrico Caliari (Legnano) – Stefano Liberti (Pisa)

Quarto giudice: Luca Condeo di Este

Ammoniti: Stoian, Porcari, Claiton, Gagliolo, Cremonesi, Suciu, Mbakogo

Angoli: 13 a 5 per il Carpi

Recupero: 3 e 4 minuti

Risultato 24^ giornata

Bari – Frosinone         4-0 (venerdì ore 20.30)

Carpi – Crotone           2-1

Latina – Livorno          3-2

Vercelli – Modena       1-1

Catania – Perugia        2-0

Bologna – Pescara       0-0

Cittadella – Trapani     1-0

Lanciano – Varese       1-2

Brescia – Entella         3-0

Ternana – Vicenza       0-2

Spezia – Avellino (lunedì 2 febbraio ore 20.30)

9 su 10 da parte di 34 recensori Serie B, Il Crotone resiste un solo tempo alla capolista Carpi. Gol iniziale di Torregrossa su rigore, poi i due gol degli emiliani Serie B, Il Crotone resiste un solo tempo alla capolista Carpi. Gol iniziale di Torregrossa su rigore, poi i due gol degli emiliani ultima modifica: 2015-01-31T17:29:25+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento