Morto Richard von Weizsaeker presidente della Germania durante la caduta del Muro

Germania in lutto. Si è spento a 94 anni Richard von Weizsaeker, che fu presidente della Germania dal 1984 al 1994 nell’era di Helmut Kohl e della caduta del Muro di Berlino. Lo ha reso noto in un comunicato l’attuale presidente, Joachim Gauck, che lo ha definito “un testimone” del ‘900, “un grande uomo e un Capo dello Stato eccezionale”.

Figlio di un diplomatico le cui attività sotto il Terzo Reich furono condannate al processo di Norimberga, Weizsaeker aveva contribuito al superamento del nazismo affermando che l’8 maggio 1945 era stato un giorno di “liberazione” e non di capitolazione per la Germania.

Si era formato come avvocato ma ha avuto una lunga carriera politica nelle file della Cdu dell’attuale cancelliere Angela Merkel, compresa l’esperienza di sindaco di Berlino dal 1981 al 1984.

Lascia un commento