Mitt Romney non si ricandiderà alla presidenza Usa nel 2016

Si sarebbe trattato del terzo tentativo per conquistare la Casa Bianca. Il repubblicano fu sconfitto da Barack obama nel 2012. Nel 2008 fu invece sconfitto già alle primarie da John Mccain, a sua volta battuto da Obama. “Ho deciso che sia meglio dare l’opportunità ad altri leader del partito di diventare il nostro prossimo candidato” alle presidenziali, ha spiegato Romney.

Lascia un commento