Vicenza, a Palazzo Trissino una delegazione di ministri libici

Incontro a Palazzo Trissino nel segno della collaborazione e dello sviluppo quello avvenuto oggi tra l’amministrazione comunale di Vicenza e una delegazione del Governo di salvezza nazionale libico guidata da tre ministri, rispettivamente della cooperazione internazionale, degli affari sociali e del lavoro, in mattinata ospiti del convegno “Politica sociale e futuro in Libia” alla clinica Villa Margherita.
Il sindaco Achille Variati ha accolto la delegazione accompagnato dall’assessore alla sicurezza Dario Rotondi, dal direttore generale Antonio Bortoli e dal capo di gabinetto Maurizio Franzina.
“Benvenuti a Vicenza, città del Palladio – ha esordito Variati – . La nostra città è patrimonio dell’umanità, quindi non è solo dei vicentini, ma anche vostra. Sono molto onorato di ricevere una così autorevole delegazione e sono fiero che abbiate scelto il nostro territorio per attivare iniziative di cooperazione, in particolare nel campo sanitario”.
I rappresentanti del governo libico hanno a loro volta ringraziato l’amministrazione comunale di Vicenza per la sua disponibilità e hanno rinnovato la volontà di collaborare con l’Italia per promuovere lo sviluppo e la salute nel loro Paese.
La delegazione ha quindi visitato alcuni tra i maggiori monumenti cittadini, tra i quali il teatro Olimpico e il Palladium Museum.

Lascia un commento