Venegono Inferiore, assassinio dei coniugi Ferro indagato il figlio per omicidio volontario

Svolta nel giallo del Varesotto. Martino Ferro e Graziella Campiello sono stati uccisi nella loro villetta di Venegono Inferiore. Lui sarebbe stato colpito alla testa con un corpo contundente mentre la donna potrebbe essere stata strangolata.

A trovare i cadaveri, nel pomeriggio di martedì, è stato il figlio, che risulta ora indagato per omicidio volontario. L’uomo, 50 anni, è stato interrogato dai Carabinieri di Tradate.

Il figlio dei due coniugi era già stato ascoltato martedì dagli investigatori. Sono stati interrogati dai carabinieri e dal pm di Varese Massimo Politi anche altri parenti e conoscenti delle vittime.

Lascia un commento