La Commissione Ue non cambia linea sulla Grecia

Dopo le elezioni “restano gli stessi impegni presi dal governo verso i cittadini Ue e vanno rispettati”. A ribadirlo è il vice presidente Jyrki Katainen sulle decisioni prese dal nuovo governo Tsipras. “Pronti a collaborare, ma le elezioni non hanno cambiato la situazione economica”.

Lascia un commento