Latronico, Job Day alunni diventano lavoratori per un giorno

Lasciare i banchi di scuola e approdare in ufficio o in fabbrica, per esplorare dal vivo il clima del lavoro, per una giornata. E’ questo il senso del Job Day (“Giornata del Lavoro”), iniziativa del sistema camerale che per il terzo anno consecutivo ha visto partecipare la Camera di Commercio di Potenza (che ha raccolto l’invito lanciato da Unioncamere nazionale alle Camere italiane) con il supporto della sua azienda speciale Forim.

L’iniziativa ha fatto tappa al Liceo Scientifico di Latronico, con i 27 studenti della quarta classe del “De Sarlo” che hanno trascorso la loro giornata in Enti pubblici (in particolare i Comuni di residenza dei giovani studenti) e nelle imprese locali. Ogni studente è stato affiancato da un “mentor”, del quale ha potuto osservare da vicino le attività, nel corso della giornata, cercando di comprendere e di ricostruire in generale il contenuto del suo lavoro.

“Il muro tra mondo della scuola e mondo del lavoro si sta progressivamente sgretolando, così come le segmentazioni rigide di una volta tra il tempo dello studio e quello dell’occupazione – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Potenza, Pasquale Lamorte –. Il sistema camerale è attivo da anni nella ricerca di formule che accorcino la strada di questo passaggio, nella consapevolezza che i percorsi di alternanza debbano vedere sempre più spesso i nostri ragazzi alle prese con esperienze utili, formative e in grado di proiettarli nel prossimo futuro”.

Gli studenti, coordinati dal professor Antonio Perretti come docente referente incaricato dal dirigente scolastico Roberto Santarsiere, hanno poi completato il percorso del Job Day a scuola; prima della visita aziendale si è realizzata una fase di preparazione, mentre a valle dell’esperienza realizzata si è dato luogo ad una fase di valutazione.

Lascia un commento