Incidente sulla tangenziale di Bologna morto Antonio Mascagni camionista di Savigno

Il sinistro è avvenuto tra gli svincoli Lame e Aeroporto verso nord per il salto di carreggiata di un’autocisterna che trasportava Gpl. Il conducente rimasto gravemente ferito nell’impatto, Antonio Mascagni, 69 anni di Savigno, è deceduto all’ospedale Maggiore. La chiusura si è protratta a lungo per permettere il recupero in sicurezza del Gpl.

Forti i disagi sulla viabilità cittadina e in A14. Sul posto erano intervenute pattuglie della Polstrada, vigili del fuoco, mezzi di soccorso e personale della Direzione 3/o tronco di Bologna.

Lascia un commento