Il Pegaso per lo sport 2015 all’Azzurra San Casciano Volley

Pegaso sport 2015 SaccardiVa alle ragazze dell’Azzurra Volley San Casciano, Il Bisonte Firenze, la statuetta del Pegaso alato. La squadra di pallavolo femminile di San Casciano Val di Pesa (Fi), vincitrice della Coppa Italia di serie A2 nel 2014 e promossa in A1 al termine di una stagione esaltante, è arrivata tra i tre finalisti della 17a edizione del Pegaso per lo sport della Regione Toscana ed ha ricevuto il premio dalla vicepresidente Stefania Saccardi. Gli altri due finalisti sono stati l’atleta paralimpico campione della canoa Pieralberto Buccoliero e la coppia campione della vela Ettore Botticini e Lorenzo Gennari, giunti ex aequo.

Alla serata finale del riconoscimento creato dalla Regione per omaggiare tutti i campioni toscani della passata stagione agonistica, la vicepresidente Stefania Saccardi è stata affiancata dal presidente Ussi Gruppo Toscano giornalisti sportivi Franco Morabito, che ha via via consegnato i vari premi. In totale sono stati oltre 150, tra società e atleti, i premiati. Come nella passata edizione la serata conclusiva si è tenuta a Spazio Reale, San Donnino, Campi Bisenzio (FI).

“Anche quest’anno la nostra scelta è stata difficile – ha sottolineato la vicepresidente Saccardi – perché sono tanti gli atleti toscani che hanno raggiunto ottimi risultati nel panorama dello sport nazionale e internazionale. La nostra scelta è caduta su una squadra, l’Azzurra San Casciano Volley, per premiare l’impegno collettivo e il risultato di tutto un gruppo. Comunque anche gli altri due finalisti sono atleti di cui la toscana è fiera. Il Pegaso per lo sport non tiene infatti conto solo delle qualità sportive, ma anche del fairplay, della generosità, del rispetto dell’avversario e degli altri valori positivi ed etici che lo sport deve diffondere e che sono alla base della carta etica dello sport cui ci ispiriamo”.

Dopo la presentazione dei 10 finalisti (quest’anno Regione, Coni Toscana e Ussi hanno deciso di tenere segreto il nome dei tre finalisti fino all’ultimo) ed un’esibizione di un gruppo di bambini di Spazio Reale, via alla consegna delle prime medaglie: campioni dell’automobilismo, di arrampicata, di bocce, di baseball e softball, di canottaggio, di golf, di hockey su prato. Alcuni ballerini, campioni mondiali di salsa e merengue, hanno regalato una prima esibizione e subito dopo spazio ancora alle premiazioni con gli allenatori toscani vincitori di titoli in varie discipline, quindi judo e karate, pesca, rugby, tiro a volo, equitazione, tennis tavolo, tennis, motociclismo, tiro con l’arco e tiro a segno.

Dopo che alcuni veterani azzurri hanno letto gli articoli della Carta Etica dello sport sono stati svelati e premiati i tre finalisti. Quindi, dopo una seconda esibizione di campioni di danza sportiva, conclusione della serata con la consegna dei premi agli atleti e società di danza sportiva, hockey e pattinaggio su pista, nuoto e pallanuoto, ginnastica, canoa, pugilato, scherma, wakeboard, atletica e vela. Durante la serata premi sono stati consegnati anche a due giovani studenti per gli ottimi risultati conseguiti nello studio e nello sport.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Pegaso per lo sport 2015 all’Azzurra San Casciano Volley Il Pegaso per lo sport 2015 all’Azzurra San Casciano Volley ultima modifica: 2015-01-27T18:19:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento