Centro Olio, accordi con aziende Indotto Eni

Si sono tenuti ieri incontri nella sede di Viggiano della Confindustria di Basilicata incontri con le aziende interessate alla Fermata per manutenzione straordinaria al centro oli, iniziata oggi. Lo affermano Cgil, Cisl e Uil di Potenza unitamente alle Rsu di stabilimento hanno realizzato accordi specifici rivolti ai lavoratori dell’indotto interessati da una modifica dell’organizzazione del lavoro e della turnazione.

In particolare per lavoratori dell’indotto, in alcuni casi, per la prima è stato sottoscritto un accordo aziendale che stabilisce condizioni di miglior favore sia sotto il profilo salariale che di condizioni generali (salario aggiuntivo per le giornate di fermata, Rimborso chilometrico, vitto e alloggio dei lavoratori non residenti in Val d’Agri, etc).

Cgil, Cisl e Uil di Potenza unitamente alle Rsu valutano positivamente il risultato contrattuale raggiunto che consolida il terreno della contrattazione come elemento centrale della dinamica sindacale per il miglioramento delle condizioni generali dei lavoratori dentro e fuori i luoghi di lavoro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Centro Olio, accordi con aziende Indotto Eni Centro Olio, accordi con aziende Indotto Eni ultima modifica: 2015-01-27T12:27:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento