Vincenzo De Luca torna sindaco di Salerno

Il primo cittadino era stato sospeso per effetto della legge Severino. Il Tar regionale ha accolto il ricorso, in cui Vincenzo De Luca presentava istanza di sospensiva del provvedimento, emettendo un decreto monocratico. Il sindaco aveva chiesto anche di sollevare la questione di costituzionalità della stessa legge Severino.

Il provvedimento di sospensiva è stato firmato dal presidente della sezione di Salerno del Tribunale amministrativo regionale amministrativo che ha accolto l’istanza presentata dall’avvocato Antonio Brancaccio, legale del politico.

La questione verrà affrontata nel merito nel corso di una udienza collegiale che è stata fissata per il 19 febbraio. De Luca era stato sospeso, nei giorni scorsi, con un provvedimento del vice prefetto vicario della Prefettura di Salerno, in applicazione delle legge Severino.

Lascia un commento