Mestre, trovato il corpo di Claudio Benvenuti

Di lui si erano perse le tracce dalla sera del 5 novembre 2014. In una telefonata fatta alla madre aveva detto: “Vado ad uccidermi. Mi nasconderò bene e non mi troverete tanto facilmente”. Claudio Benvenuti, 53 anni, si era allontanato a piedi dalla sua abitazione di Sambruson di Dolo che divideva con la compagna Ornella. Indossava vestiti leggeri e aveva portato con sè solo una borsetta piena di medicinali, forse da utilizzare per stordirsi.

Da allora, nonostante le ricerche di lui non si era saputo più niente. Nel tardo pomeriggio di ieri il cadavere di Claudio Benvenuti è stato trovato da una persona del posto a Sambruson di Dolo. Morto non molto lontano da casa, in una zona di campagna.

Il suo corpo era ben nascosto, rannicchiato sotto una fitta siepe di arbusti che non ne permetteva facilmente l’individuazione. Con ogni probabilità è deceduto la notte stessa della sua scomparsa.

Lascia un commento