Sì a una convergenza con Sel, no a una scissione nel Pd

E’ il concetto espresso da Gianni Cuperlo. “Penso che quello che state e stiamo facendo sia prezioso, ma vorrei dirvi che sarebbe un limite se una condizione fosse la rottura di un partito che raccoglie militanti magari delusi ma convinti che in questo partito vi sia un pezzo della loro storia”, afferma l’esponente della minoranza Pd dal palco di Human Factor, manifestazione organizzata da Nichi Vendola.

Lascia un commento